Partiti e Movimenti per il Contante Libero

Premessa: L’Iniziativa Contante Libero non ha colore politico, abolire il contante è un’azione spregevole e sbagliata a prescindere da chi la propone. Noi siamo cittadini che ritengono giusto quanto necessario difendere la libera circolazione delle banconote come presidio di libertà  e strumento di crescita economica. Se qualche partito, coalizione o movimento politico vorrà aderire a Contante Libero ne saremo lieti e lo segnaleremo sul sito. Però, vi vogliamo avvisare:  qualsiasi partito o movimento politico si intesti la paternità di Contante Libero lo farà abusivamente e senza consenso di www.contantelibero.it

I Partiti o i Movimenti Politici, che vogliano aderire all’iniziativa Contante Libero lo possono fare e saranno segnalati su questa pagina con link attivo alla loro proposta politica in materia di libertà di circolazione ed utilizzo del contante.

Essi però devono tassativamente ottemperare a tutte le seguenti regole:

a) Aderire pubblicamente al Manifesto di Contante Libero attraverso una dichiarazione del Leader o del Portavoce Nazionale del partito/movimento. Tale dichiarazione deve essere pubblicata sul sito internet ufficiale del partito/movimento e ove esista, deve essere anche pubblicata sull’organo ufficiale di stampa. Nella dichiarazione deve essere indicato il link a www.contantelibero.it

b) Sulla dichiarazione di cui al punto a), deve essere indicata in termini precisi una proposta di legge a protezione della libertà di circolazione e utilizzo del denaro contante, gli elementi essenziali di tale proposta sono :

  • Se esista un limite all’utilizzo del contante
  • Quale sia questo limite in termini oggettivi ed eventualmente soggettivi.

c) Se il partito/movimento fa parte di una coalizione che si presenta ad elezioni, oltre alla dichiarazione  del Leader o del Portavoce Nazionale di cui al punto a), è necessaria una analoga dichiarazione da parte del leader della coalizione a nome dell’intera coalizione. (per evitare facili ma sterili endorsment)

Per ulteriori informazioni usate questo modulo di contatto indicando un responsabile e un numero di telefono.

14 febbraio 2013

L’unico partito che ha aderito all’Iniziativa Contante Libero secondo le regole stabilite è Forza Nuova, attraverso una dichiarazione del suo leader Roberto Fiore e una proposta per il Contante Libero debitamente pubblicata sul sito del partito (link ).

Sebbene alcuni partiti come la Lega Nord e il PDL abbiano nel programma una proposta comune per l’innalzamento dell’uso del contante :

“Innalzamento limite uso del contante, con riferimento ai livelli medi europei”

dobbiamo rimarcare il fatto che essi abbiano deciso di NON aderire al manifesto per il Contante Libero.

A livello individuale abbiamo avuto l’adesione di Oscar Giannino in qualità di direttore di Chicago Blog e del candidato alla regione Lombardia, Luigi Marco Bassani di Fare per Fermare il Declino, tuttavia il partito Fare per Fermare il Declino NON ha aderito al manifesto per il Contante Libero.